ALÌ PER IL SOCIALE

condividi

Emergenza tornado a Pianiga, Dolo e Mira

Una vera e propria maratona di solidarietà: dall'11 luglio i clienti del Gruppo Alì, facendo la spesa nei Supermercati Alì e Alìper e donando punti con la Carta Fedeltà, hanno raccolto in poco tempo una cifra significativa, che è stata raddoppiata con un contributo diretto dell'Azienda

 

 

Così, il 4 agosto 2015, il Responsabile Affari Generali di Alì Supermercati Matteo Canella ha incontrato gli amministratori dei tre Comuni più colpiti dal tornado della Riviera del Brenta - Dolo, Mira e Pianiga - ed ha consegnato loro una donazione che ammonta a 150.300€

E' una piccola somma nel mare nelle reali necessità – ha commentato Matteo Canella a nome di tutto il  gruppo padovano della grande distribuzione alimentare – ma è anche un gesto concreto per testimoniare la solidarietà tra cittadini e per dare fiducia, nella convinzione che insieme possiamo fare molto”.

Basti pensare che solo nel weekend dell'1-2 agosto sono stati raccolti 30.000€.

 

 

In via Ettore Tito, dove Canella ha consegnato la donazione al Sindaco di Dolo Alberto Polo, all’Assessora di Mira Orietta Vanin e al Sindaco di Pianiga Massimo Calzavara, i segni della devastazione sono ancora evidenti. La strada, interrotta alla circolazione per pericolo di crolli, è un simbolo della catastrofe che ha colpito duramente le famiglie e le imprese di Dolo, Mira e Pianiga.

Più volte ci siamo attivati in situazioni critiche, come il terremoto dell'Emilia nel 2013 o l'alluvione nel padovano del 2014 – conclude Canella – i nostri clienti, pur in questi anni di crisi, hanno sempre dimostrato la loro grande generosità. Anche ai Sindaci e agli Amministratori del territorio voglio testimoniare la nostra vicinanza e il nostro sostegno”.

 

Qui, alcune foto della cerimonia di consegna con gli amministratori dei tre Comuni colpiti e dei resti delle case colpite dal maltempo.