ALÌ PER IL SOCIALE

condividi

Avis - Medici con l'Africa Cuamm

[contatore]

dal 2007 abbiamo donato complessivamente 265.594 euro!

 

La solidarietà fa buon sangue, la tua spesa non è mai stata così importante

Con il tuo aiuto possiamo garantire 2.000 trasfusioni sicure per le mamme e i bambini negli ospedali di Angola, Etiopia, Tanzania e Uganda, dove opera Medici con l’Africa CUAMM

 

 

 

“Solo un anno fa la banca del sangue qui a Wolisso non esisteva ancora, al suo posto c’era solo un edificio vuoto. Poi a settembre l’inaugurazione, l’inizio delle attività e con esse anche delle prime difficoltà: senza il generatore, dovevamo trasportare tutte le sacche nel frigorifero dell’ospedale ogni volta che saltava la luce (praticamente ogni giorno). E i donatori? Neanche i familiari più stretti a volte accettano di donare sangue ai loro cari. Manca ancora la cultura della donazione, sostituita al contrario dai pregiudizi più strani sui rischi per il donatore: diventare pazzo, non riuscire ad avere figli. La strada è ancora lunga, certo, ma è emozionante vedere i primi risultati del lavoro di sensibilizzazione, educazione e promozione nelle scuole e nei luoghi di aggregazione”. Arianna Bortolani, Medici con l’Africa Cuamm, ospedale San Luca di Wolisso, giugno 2014.

 

Ovunque nel mondo la donazione del sangue è un gesto d’amore; in Africa non è mai scontato perché spesso mancano donatori disponibili, strumenti per testare il sangue raccolto o presidi per conservarlo. Accade così che un’emorragia provochi, con drammatica facilità, la morte di una giovane mamma o di un bambino colpito da malaria.

Nel 2014, per il secondo anno consecutivo, Alì Supermercati è al fianco di Avis Veneto e Medici con l’Africa Cuamm. Insieme vogliamo garantire la disponibilità di sangue per la cura dei bambini e delle donne in gravidanza in 4 ospedali di Angola, Etiopia, Tanzania e Uganda.

 

Grazie a te che sceglierai di destinare i punti della spesa a questo progetto, potremo formare medici e infermieri locali sulla corretta gestione delle trasfusioni, coinvolgere scuole e autorità per incentivare sempre più persone alla donazione, garantire la presenza in ogni ospedale di attrezzature per eseguire i test sul sangue raccolto e di strutture per conservarlo adeguatamente.

 

Se vuoi sapere o fare ancora di più, visita i siti www.avisveneto.it, www.mediciconlafrica.org oppure guarda il nostro impegno per le mamme e i bambini in Africa