Prova l'App Alì

Gratis nell'App Store

NEWS E VIDEO

condividi

15 giugno 2020 Alì dona 22.000 € alle associazioni del territorio con il progetto We Love People

Alì dona 22.000 € alle associazioni del territorio con il progetto We Love People

È ripartito questo fine settimana il progetto di promozione sociale rivolto alle realtà associative e alle scuole del territorio, firmato Alì.

Sono 22.000 gli € ripartiti tra le 66 realtà associative in gara con i loro progetti di utilità sociale. A stabilire la ripartizione del contributo messo a disposizione dall’azienda veneta, sono stati i clienti dei supermercati Alì, che, vivendo il territorio e conoscendone le istanze, hanno espresso, ad ogni spesa, la loro preferenza.

Il progetto, nato dalla volontà di tendere la mano a tutte quelle realtà associative impegnate a migliorare la vita del territorio, rispondendo ai più svariati bisogni sociali, riporta i clienti al centro, consentendo, in modo democratico di esprimere la loro voce.

 I punti vendita Alì coinvolti nell'iniziativa sono l'Alì di Casalserugo, l'Alì di Monselice, l'Alì di Rubano, l'Alì di Tencarola, l'Alì di Tombelle, l'Alì di Chiesanuova, nel padovano, l'Alìper di Cavarzere, di Favaro Veneto via Altinia, di San Donà di Piave via Dante, di Mestre via Sforza, nel veneziano, l'Alì di Istrana, di Mogliano Veneto, di Treviso Santa Bona, di Zero Branco, di Resana, nel trevigiano, di Cusinati di Tezze e di Dueville nel vicentino, l'Alìper di Villafranca per il territorio veronese, infine l'Alì di Ostellato, di Tresigallo, di Copparo e di Bologna per l'Emilia Romagna.

 "Il dialogo con le realtà associative del nostro territorio non si è mai interrotto, anche in questo periodo particolare, abbiamo continuato a progettare insieme. Oggi ripartiamo con il progetto di promozione sociale We Love People con ancora più entusiasmo di prima, sempre nel pieno rispetto delle disposizioni ministeriali, ad un metro di distanza, ma uniti dalla volontà di sostenere il territorio che ci ospita per contribuire a migliorare la vita" - dichiara Gianni Canella, Vice Presidente di Alì S.p.A.