NEWS E VIDEO

condividi

19 febbraio 2015 Alla scoperta del Prosecco

Alla scoperta del Prosecco

Volete fare un viaggio fra le cantine di Conegliano e Valdobbiadene? Ecco alcune utili indicazioni per sapere tutto sul Prosecco e sulla terra che lo ospita.

Pare che il Prosecco sia il vino italiano più richiesto al mondo. Quello di Conegliano-Valdobbiadene Docg si distingue nelle tre tipologie: tranquillo, frizzante e spumante. Fresco e leggero, di un bel colore giallo paglierino, il Prosecco ha un aroma che richiama frutti come mela, pera e mandorla, con una coda agrumata che sfuma in note floreali.

A questo nettare è dedicata la Strada del Prosecco, che comprende quattro itinerari interessanti: da Conegliano a Refrontolo, da Refrontolo a Colbertaldo, da Valdobbiadene a Campea e da Campea a Conegliano (per scaricare il leaflet Strade dei Vini cliccate qui). Proprio Conegliano merita una tappa importante: la Scuola Enologica e – soprattutto – la relativa Cantina, dove è possibile, sotto la sapiente guida di esperti, conoscere le diverse tappe della lavorazione del vino (per informazioni scrivere a cantina@scuolaenologica.it).

La zona, lungo tutto il corso dell’anno, offre eventi e appuntamenti imperdibili dedicati al vino. A partire dalla Primavera del Prosecco, composta da 15 mostre del vino che si svolgono da marzo a giugno. Si prosegue a fine maggio con Vino in Villa, dove i produttori del prosecco Doc presentano la vendemmia dell’annata precedente. Sempre a fine maggio le cantine dell’Alta Marca Trevigiana aprono le loro aziende nella giornata nazionale di Cantine Aperte. A giugno Calici di… vini chiude la Primavera del Prosecco con la degustazione delle migliori etichette dell’annata, mentre a fine settembre si svolge la Festa dell’Uva e a fine anno il Forum Spumanti d’Italia.

In questo periodo, invece, è attivo il progetto Weekend in Cantina. L’iniziativa si svolge tutto l’anno ed è promossa dall’Associazione Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene. Qui trovate un calendario con l’elenco delle cantine aperte ogni weekend, che offrono anche la possibilità di effettuare visite guidate e degustazioni. Ricordiamo che l’ingresso è a pagamento (con prezzi a partire da 5 euro a persona) ed è indispensabile la prenotazione.