NEWS E VIDEO

condividi

3 settembre 2018 Con We Love People donati 4.000 € a Tresigallo, Monselice, Zero Branco e Rubano

Con We Love People donati 4.000 € a Tresigallo, Monselice, Zero Branco e Rubano

Un week-end intenso che ha visto premiare le associazioni dei territori di Tresigallo, Monselice, Zero Branco e Rubano.

Nel supermercato Alì di Tresigallo, venerdì 31 agosto 2018, sono state premiate le tre associazioni:

  • NICO SOCCORSO, ha portato a casa la somma di € 549,50, che verrà destinata all’acquisto di un defibrillatore;
  • ASSOCIAZIONE EDI CRE TRESIGALLO, progetto “conosciamo la biodiversità”, che organizza i centri estivi, si è aggiudicata € 236,00;
  • La SCUOLA DI MUSICA- FILARMONICA TRESIGALLO, Associazione Arianna Alberighi, si è aggiudicata la somma di € 215,00.

Sabato 1 Settembre sono state premiate invece le tre associazioni di Monselice:

  • “PASSO DOPO PASSO” COMITATO GENITORI ISTITUTO COMPRENSIVO DUE CARRARE E BATTAGLIA TERME, si è aggiudicata la somma di € 271,70;
  • ANTEAS INFORMANZIANI, si è portata a casa € 398,50, per il progetto di dotare la struttura dove vengono fatti gli allenamenti di un idoneo impianto di riscaldamento;
  • A.C.D. LA ROCCA CALCIO MONSELICE (Associazione calcio dilettantistica), ha totalizzato € 328,90.

Lo stesso giorno è stata la volta anche di Zero Branco, dove sono stati premiati:

  • Il COMITATO GENITORI SCUOLA L. PRAVATO DI PAESE, che agisce nell'ambito della beneficenza, attraverso attività come il teatro, per sviluppare al meglio l'area linguistica, educativa, motoria e antropologica . L’obiettivo del comitato genitori è quello di far rivivere il dialogo tra i bambini, stimolare la riflessione e l'osservazione e lo sviluppo delle conoscenze. Hanno portato a casa la somma di € 316,00;
  • L’ASSOCIAZIONE E MICRONIDO BIMBIFELICI, ha la finalità di promuovere iniziative volte alla tutela e sostegno della famiglia e dell'infanzia, ha totalizzato € 412,50;
  • L’ASSOCIAZIONE GENITORI "LA NOSTRA FAMIGLIA", si occupa di ragazzi e adulti, con diverse tipologie di disabilità e dipendenze, hanno portato a casa la somma di € 271,50.

Infine, domenica 2 Settembre sono state premiate invece le tre realtà di Rubano:

  • L’ASSOCIAZIONE ANZIANI DI RUBANO, che promuove diverse attività rivolte agli anziani del comune, come il gioco delle bocce. Con la somma che si sono aggiudicati, di € 397,95, provvederanno a sistemare i parapetti dei campi da gioco.
  • La R.C.M. RINASCITA COOPERATIVA MUSICALE SOC.COOP. A.R.L, si è portata a casa € 394,65, per il progetto di propedeutica al canto sviluppato con l’aiuto di una logopedista;
  • LASALAMACCHINE SSD, centro riconosciuto nel progetto palestre della salute, ha totalizzato € 207,40 che userà per dotarsi di cardiofrequenzimetri.

La maratona di solidarietà continuerà anche per il prossimo mese a Tresigallo, Monselice, Zero Branco e Rubano con altre dodici associazioni.

“Questo progetto – spiega il Presidente di Alì Francesco Canella – ci consente di dare ascolto e un piccolo sostegno concreto alle attività delle associazioni che animano il territorio. Ogni mese tre nuove associazioni possono candidarsi e presentare i propri progetti, mentre i clienti e la comunità hanno la possibilità di intervenire in prima persona per decidere quali organizzazioni aiutare e quali progetti finanziare. È un’iniziativa in cui crediamo e che continueremo a portare avanti”.

Attivato nel 2011 a Villafranca di Verona, e operativo in altri 13 punti vendita del gruppo in diverse province del Veneto e dell’Emilia Romagna (Cavarzere e San Donà nel Veneziano; Rubano, Casalserugo, Tombelle di Saonara, Monselice e Tencarola in provincia di Padova; Zero Branco, Treviso Santa Bona e Istrana nel Trevigiano e Cusinati di Tezze sul Brenta nel Vicentino, Tresigallo ed Ostellato nel ferrarese), il progetto ha già portato 732 associazioni delle due Regioni a beneficiare del contributo di Alì Spa, che oggi ammonta a 249.000€