NEWS E VIDEO

condividi

14 aprile 2017 Dove andiamo a Pasquetta?

Dove andiamo a Pasquetta?

Mete insolite e curiose per trascorrere il ponte di Pasqua tra arte, giochi, buon cibo e natura.

I prossimi tre giorni sono tradizionalmente dedicati alle gite fuori porta, avete già deciso dove trascorrerle? Se ancora non l’hanno fatto, gli abitanti del padovano dovrebbero approfittare di queste ultime ore disponibili per fare un salto alla Fiera di Pasqua che si chiude domani, manifestazione che anima con bancarelle di ogni tipo la Città del Santo. Ma in zona sono tante le possibili mete per una passeggiata alla scoperta del territorio. Come Villa dei Vescovi di Luvigliano, immersa nel verde dei colli Euganei. Il giorno di Pasquetta nel parco della struttura sarà allestita una divertente “caccia al coniglietto e alle uova di cioccolato”, per far divertire i piccoli ma anche gli adulti. Lo scorso febbraio ha riaperto anche il grande giardino di Valsanzibio realizzato nel 1665: a Pasqua e Pasquetta sarà possibile fare colazioni e merende sull’erba, grazie anche allo street food di qualità che si potrà acquistare alle tante bancarelle protagoniste della giornata e degustare nel giardino. Da non perdere ancora la cinquecentesca Villa Pisani Bolognesi Scalabrin a Vescovana, che fino al 25 aprile stupisce con la sua grandiosa fioritura di tulipani aperta al pubblico tutti i giorni, anche festivi, dalle 9 alle 18.

Restiamo ancora nel padovano, spostandoci al Castello di San Pelagio, una delle location venete che ospiterà la Caccia al Tesoro Botanico, ideata e organizzata dal network Grandi Giardini Italiani. Il 17 aprile tutti i bambini d’Italia saranno invitati a partecipare a questo divertente gioco tra i fiori e le piante, mentre per gli adulti sono previste visite guidate speciali alla scoperta dei giardini, con la possibilità di partecipare a degustazioni di vini o mostre d'arte. Le altre mete coinvolte in Veneto sono il Castello di Roncade (TV) e Villa Trissino Marzotto (VI).

Ma Pasqua, si sa, vuol dire anche tanto buon cibo e un assaggio potremmo averlo a Peschiera del Garda dove dal 15 al 17 si svolge Salute alle Erbe, festival dedicato alle erbe officinali e spontanee da assaggiare e scoprire grazie a un ricco mercatino di erbe fresche e prodotti derivati. Poco distante Bardolino, dove da oggi fino al 17 si svolge la mostra mercato Tasting Sicily che vede protagonisti i sapori di Sicilia, vino e olio in prima fila. E a proposito di vino, per gli appassionati vale la pena raggiungere la zona di Conegliano e Valdobbiadene per scoprire quali sono le cantine aperte proprio durante le giornate di Pasqua e Pasquetta e perdersi in degustazioni e passeggiate tra le vigne.

Se sentite impellente la voglia di mare, infine, c’è un classico degli appuntamenti primaverili, Pasqualandia, che da domani a lunedì anima con una fiera ricca di sorprese il centro di Jesolo.

COMMENTA L'ARTICOLO

Per lasciare un commento devi essere registrato all'area ALÍ & YOU

ENTRA     REGISTRATI


COMMENTI 0

Nessun commento.