NEWS E VIDEO

condividi

28 dicembre 2017 Francesco Canella a 86 anni diventa IKONA Padovana per l'artista Alessio-B

Francesco Canella a 86 anni diventa IKONA Padovana per l'artista Alessio-B

Giovedì 28 dicembre il compleanno di Francesco Canella è stato festeggiato nella sala riunioni principale del Quartier Generale Alì in Via Olanda, che si è trasformata in una temporanea esposizione d'arte: in mostra le opere di Alessio-b, il singolare Street Artist padovano che è riuscito nella sua serie IKONS a fare omaggio ai grandi personaggi internazionali ma anche agli uomini che hanno reso famosa la città di Padova, da Giotto a Galileo.

Dopo un saluto da parte di un sorpreso Francesco Canella e un ringraziamento caloroso a tutti i suoi 3500 collaboratori che gli hanno regalato una pagina di auguri nei quotidiani locali, lo Street Artist Alessio-b ha invitato Francesco Canella a togliere il drappo alla sua ultima opera dedicata ad un altro padovano eccellente: il Fondatore e Presidente dei supermercati Alì Francesco Canella. 

"Sono felice perché, partendo da semplice garzone negli anni 50, sono riuscito a diventare imprenditore” – commenta emozionato alla festa aziendale Francesco Canella, 86 anni compiuti oggi. Oggi ho la soddisfazione di aver aperto 111 punti vendita in Veneto ed Emilia Romagna e di aver assunto 3.500 collaboratori, a cui va il mio grazie per i successi di questi anni e per questa giornata speciale”.
“Ogni anno che passa – continua Canella – c'è una soddisfazione in più. Quest'anno la sfida ad internalizzare la gestione della logistica nel Magazzino Centrale di nuova generazione. Certo non mi sarei immaginato di poter essere rappresentato come una Ikona padovana, il mio ringraziamento va quindi anche a questo giovane ma già affermato artista e alla Galleria
d'arte Cd Studio D'arte che ce l'ha fatto conoscere."

Francesco Canella, classe 1931, terzo dei sette figli di una famiglia di agricoltori, è oggi un imprenditore pluripremiato che si appresta a ricevere la Laurea Honoris Causa all'Università di Padova.

Interviene Carlo Silvestrin, Gallerista CD Studio D'Arte Padova "Da gallerista/imprenditore conosco le difficoltà che si devono affrontare quotidianamente ed ho trovato doveroso chiedere ad Alessio-b di inserire tra le IKONE del nostro tempo un uomo che ha reso grande
Padova, creando un impero imprenditoriale ma ponendo sempre l'uomo al centro dei suoi interessi".

"Francesco Canella può figurare a pieno titolo tra le mie IKONS che raffigurano degli esempi da seguire e, se possibile, da emulare.
Ho rappresentato in questa serie Luciano Pavarotti come Nelson Mandela, Papa Wojtyla come Ayrton Senna, tutte persone che nel loro campo possono essere considerate delle icone; in occasione della Padova Marathon 2017 ho dipinto i grandi che a Padova hanno espresso il loro talento: Giotto, Galileo ma anche Ruggero Pertile. Non poteva mancare Francesco Canella" sottolinea l'artista Alessio-b.