NEWS E VIDEO

condividi

12 giugno 2018 La primavera di Alì è sempre più green

La primavera di Alì è sempre più green

Sono numerosi gli appuntamenti che hanno coinvolto il Gruppo Alì anche dopo la finestra primaverile canonica delle messe a dimora degli alberi.

Continuano gli incontri istituzionali a suggello delle consegne e messe a dimora avvenute prima dell'arrivo del caldo. La primavera 2018 per Alì conta ben 1248 nuovi alberi messi a dimora nei territori di Limena (+ 1000 alberi); Piove di Sacco (+ 30 alberi); Montegrotto (+ 65 alberi); Ponte San Nicolò (+ 22 alberi); Vigodarzere (+ 100 alberi); Baone (+ 30 alberi); Grisignano di Zocco (+ 1 albero).

Il 18 maggio Marco Canella, responsabile finanziario Alì, ha partecipato, di fianco al Sindaco di Grisignano di Zocco, Renzo Lotto, alla biciclettata inaugurale della pista ciclabile Treviso Ostiglia, progetto volto alla riqualificazione del sedime dell’ex ferrovia a tracciato cicloturistico che rappresenta uno degli assi portanti del progetto strategico regionale Green Tour – Verde in Movimento, destinato a creare nella Regione un anello di 600 chilometri in continuità di mobilità lenta, sana e sicura in contesti di pregio paesaggistico e storico-artistico.

Alì ha partecipato concretamente con la messa a dimora del primo albero dei 200 che saranno destinati alla riqualificazione di questo tratto della Treviso Ostiglia. La messa a dimora sarà completata a fine anno.

Il 5 giugno i ragazzi delle scuole elementari di San Donà di Piave hanno celebrato la "Festa dell'Ambiente" al Bosco Urbano messo a dimora dal guppo Alì nel 2017 alle porte della città: qui si sono cimentati su laboratori didattici sul tema della biodiversità, dell'importanza dell'ossigeno e del benessere derivante dalla presenza di un nuovo bosco da vivere. Di fianco a questo si sono adoperati ad attività di manutenzione del bosco stesso.

Il 6 giugno è stata la volta della stretta di mano tra il Direttore del punto vendita Alì di Monselice, Rinaldo Soldà e il Sindaco Luciano Zampieri di Baone per la consegna dei 30 nuovi alberi al Comune di Baone.

Il 12 giugno Silvano Canella, Responsabile commerciale Alì, ha incontrato il sindaco di Montegrotto per festeggiare l'arrivo di 65 nuovi alberi, sempre grazie al progetto "Piantiamo 10.000 alberi", nel ridente comune termale.

COMMENTA L'ARTICOLO

Per lasciare un commento devi essere registrato all'area ALÍ & YOU

ENTRA     REGISTRATI


COMMENTI 0

Nessun commento.