NEWS E VIDEO

condividi

13 aprile 2018 La tisana giusta per ogni momento della giornata

La tisana giusta per ogni momento della giornata

La menta? Meglio al mattino per una sferzata di energia. Per la sera valeriana e melissa. E dopo i pasti? Scopriamo quando bere il nostro infuso preferito per sfruttarne al meglio le potenzialità

Berreste mai un caffè prima di andare a letto? No. Così come non pensereste mai di prepararvi una camomilla a colazione in vista di una giornata impegnativa. Insomma, banalmente, ogni alimento, bevande incluse, ha un effetto sul nostro organismo e sapere quando è meglio assumerlo o evitarlo durante la giornata ci aiuta a stare meglio. Nel caso delle tisane, in particolare, ci aiuta a sfruttare al massimo le proprietà delle erbe, dei fiori e delle radici che abbiamo scelto di mettere in infusione. Vediamo insieme qualche esempio. 

Partiamo dal mattino, dalla colazione. Varie le alternative da provare a stomaco vuoto per iniziare la giornata alla grande. Come la menta, che tonifica e dona più energie del caffè stesso o il mirtillo, grazie al quale fare il pieno di antiossidanti. Vi consigliamo anche zenzero e curcuma, da sole o in coppia, magari con una spruzzata di limone, che non solo ci danno grande energia aiutando il nostro stomaco e il fegato a funzionare meglio ma ci aiutano anche a tenere alto l’umore. Chi stesse cercando di dimagrire infine, la mattina potrebbe sorseggiare un infuso di aromatiche come basilico, timo, maggiorana e origano che aiuta ad abbassare l’indice glicemico dei cibi ingeriti.

Dopo un pasto abbondante invece benissimo anice, liquirizia, menta e camomilla, magari da unire anche in un unico infuso per ridurre la sensazione di pesantezza, e da bere ovviamente al posto del caffè. Ottima anche una tisana a base di cannella che ha un potente effetto bruciagrassi perché riduce l’assorbimento degli zuccheri. Per evitare gli eccessi della fame nervosa, quella che ci porterebbe a mangiare ancora dopo aver pranzato, potremmo provare con una tisana a base di buccia di mela: fate bollire 1 tazza d’acqua e aggiungetevi poi la buccia di una mela, possibilmente biologica. Unite qualche goccia di succo di limone e una stecca di cannella. Coprite e lasciate in infusione per circa 15 minuti prima di filtrare il tutto.

È però la sera il momento più amato per bere una profumata tisana calda. Il più amato ma anche il più delicato ovviamente, perché scegliere la bevanda giusta prima di andare a dormire potrebbe incidere notevolmente sulla qualità del nostro sonno. Ottimi in questo senso gli infusi a base di valeriana e camomilla, sedativi e rilassanti naturali noti fin dalla notte dei tempi come rimedio all’insonnia. Bene anche la melissa che rilassa i muscoli e agisce sull’ansia, come pure il biancospino adatto per lenire l’agitazione e le tensioni fisiche ed emotive.

COMMENTA L'ARTICOLO

Per lasciare un commento devi essere registrato all'area ALÍ & YOU

ENTRA     REGISTRATI


COMMENTI 0

Nessun commento.