NEWS E VIDEO

condividi

12 novembre 2018 Le donazioni di We Love People vanno a Monselice, Zero Branco e Rubano!

Le donazioni di We Love People vanno a Monselice, Zero Branco e Rubano!

Due settimane in solidarietà per Alì che ha premiato le associazioni dei territori di: Monselice, Zero Branco e Rubano!

Nel supermercato Alì di Monselice, sabato 3 novembre 2018, sono state premiate le tre associazioni:

NOI AMICI DELLA PESCA PER LA SCLEROSI MULTIPLA, che dona aiuto a persone affette da disabilità e persone anziane, hanno ricevuto un contributo di € 255,00;

A.B.C. ONLUS AMICI DEI BAMBINI DI CHERNOBYL, si è aggiudicata la somma di € 197,70, l'associazione si occupa dell’inserimento temporaneo di minori ucraini che vivono in situazioni di disagio fisico e psicologico presso le famiglie della zona di Monselice, Este e Ospedaletto Euganeo per risanare la loro situazione;

ASSOCIAZIONE PULCINO, che si occupa di sostenere ed accompagnare le famiglie con bambini nati prematuri o con patologie dalla nascita, sia di ordine fisico che neuro-psico comportamentale, nel loro difficile cammino verso la normalità, si è aggiudicata la somma di € 547,30.

Sabato 10 Novembre sono state premiate invece le tre associazioni di Rubano:

L'ASD CALCIO RUBANO, che ha chiesto la nostra partecipazione per acquistare il materiale per il campo tenutosi nel mese di settembre. Intendono insegnare ai ragazzi non solo il gioco del calcio ma anche tutti gli aspetti educativi e comportamentali che rendono sano questo sport. Hanno raggiunto €. 290,31;

Il GRUPPO SCOUT SARMEOLA 1, che desidera ristrutturare la casetta esterna degli scout, sede del gruppo, ha portato a casa € 460,93;

Il CIRCOLO NOI S. MARIA ASSUNTA DI RUBANO, che ha molteplici attività del patronato da sostenere: Tornei sportivi, momenti di festa per famiglie, gite sociali e molto altro ancora, ha totalizzato € 248,76.

Lo stesso giorno è stata la volta anche di Zero Branco, dove sono stati premiati:

L' A.S.D. G.C. ZEROTINO CICLISMO, che promuove l’attività ciclistica nel territorio, organizza il terzo sabato di settembre di ogni anno una gara ciclistica che coinvolge il centro del paese, in occasione della festa dello sport. Ha portato a casa la somma di € 257,84;

AVIS ZERO BRANCO, che organizza la 39° CORSA LUNGO IL FIUME per promuovere uno stile di vita sano e il piacere di una passeggiata in mezzo alla natura, ha totalizzato € 506,72;

ANFAS RIVIERA DEL BRENTA ONLUS, che ha un progetto di doposcuola dedicato a persone con disabilità della scuola secondaria dei 1° e 2° presenti nel territorio. ”Incontriamoci dopo la scuola” nasce con lo scopo di offrire ai ragazzi con disabilità un’occasione d’incontro tra pari, uno spazio dove svolgere i compiti e cimentarsi in attività di laboratorio, nell’ottica di migliorare la loro qualità di vita. Hanno portato a casa la somma di € 235,44.

La maratona di solidarietà continuerà anche per il prossimo mese ad Monselice, Rubano e Zero Branco con altre nove associazioni.

“Questo progetto – spiega il Presidente di Alì Francesco Canella – ci consente di dare ascolto e un piccolo sostegno concreto alle attività delle associazioni che animano il territorio. Ogni mese tre nuove associazioni possono candidarsi e presentare i propri progetti, mentre i clienti e la comunità hanno la possibilità di intervenire in prima persona per decidere quali organizzazioni aiutare e quali progetti finanziare. È un’iniziativa in cui crediamo e che continueremo a portare avanti”.

Attivato nel 2011 a Villafranca di Verona, e operativo in altri 14 punti vendita del gruppo in diverse province del Veneto e dell’Emilia Romagna (Cavarzere e San Donà nel Veneziano; Rubano, Casalserugo, Tombelle di Saonara, Monselice e Tencarola in provincia di Padova; Zero Branco, Treviso Santa Bona e Istrana nel Trevigiano, Cusinatidi Tezze sul Brenta e Dueville nel Vicentino, Tresigallo ed Ostellato nel ferrarese), il progetto ha già portato 786 associazioni delle due Regioni a beneficiare del contributo di Alì Spa, che oggi ammonta a 267.000€.