NEWS E VIDEO

condividi

12 febbraio 2018 San Valentino a Verona in compagnia di Romeo e Giulietta

San Valentino a Verona in compagnia di Romeo e Giulietta

Anche quest’anno la città dell’amore si conferma la meta ideale per un lungo fine settimana romantico

Come prima del 25 dicembre si scrive la lettera a Babbo Natale, a due giorni da San Valentino è tempo di prendere carta e penna e comporre la propria missiva indirizzata a Giulietta. O meglio, al Club di Giulietta, un’associazione veronese la cui missione è quella di portare avanti il mito del tenero amore cantato da Shakespeare; le lettere, che verranno radunate in un archivio consultabile e persino premiate, possono essere spedite per posta o via mail, ma anche portate a mano e imbucate presso la sede del Club in Corso Anastasia 29 o in Via Cappello 23. Quest’ultimo è l’indirizzo della casa di Giulietta, meta imprescindibile di ogni gita a Verona, che assume un significato tutto speciale proprio durante i festeggiamenti per il giorno degli innamorati.

È qui infatti che si trovano il mitico balcone, la statua bronzea (e benaugurante) di Giulietta e un interessante museo grazie al quale calarsi nell’atmosfera dell’epoca; questo non è però l’unico angolo della città che ci ricorda la storia dei due giovani amanti. Poco distante infatti, in Via delle Arche Scaligere, si trova la Casa di Romeo, un bell’edificio medievale privato, e dunque non visitabile, ma che ospita un’osteria tradizionale dove potersi fermare per una cena romantica.

Seguendo il filo rosso dell’amore raggiungiamo la chiesa di San Francesco al Corso: tradizione vuole che nella sua cripta si consumò il tragico destino di Giulietta e Romeo e ogni anno vi si officiano le unioni civili in città, che prendono il nome di “giuramento d’amore di Giulietta”; tra queste pareti è custodita anche quella che viene considerata la tomba della giovane Capuleti, un sarcofago vuoto scolpito nel marmo rosso.

Le tappe di un tour romantico a Verona non si esauriscono certo qui. Tanto più che proprio dal 14 al 18 febbraio è prevista in centro città la consueta festa fatta di spettacoli e mostre, mercatini – come Dolcemente in Love, esposizione di manufatti artistici e oggetti da regalo a tema sulla riva dell’Adige più suggestiva, a Ponte Pietra – cene, luminarie e addobbi rosso fuoco in occasione del consueto appuntamento con Verona in Love.  

E se un itinerario romantico completo non può non toccare Piazza Bra, l’Arena, Piazza delle Erbe per un aperitivo indimenticabile, il Pozzo dell’Amore dove scoprire un’altra tragica storia d’amore, quella tra Isabella e Corrado, e ancora la Torre dei Lamberti e Castel San Pietro con i loro panorami da batticuore (qui una guida dettagliata alla città dell’amore), una visita la merita senz’altro anche la vicina Bussolengo dove già in questi giorni e fino al 14 febbraio si tiene la storica Fiera di San Valentino.

COMMENTA L'ARTICOLO

Per lasciare un commento devi essere registrato all'area ALÍ & YOU

ENTRA     REGISTRATI


COMMENTI 0

Nessun commento.