NEWS E VIDEO

condividi

9 febbraio 2018 We Love People arriva a Monselice e premia le prime 3 realtà non profit

We Love People arriva a Monselice e premia le prime 3 realtà non profit

414€  se li è aggiudicati l'Associazione Casa Amica che mira a sostenere le persone e le famiglie che vivono il territorio di Monselice, offrendo la possibilità di mangiare nella sede associativa, e, ai ragazzi in età scolare, di fare i compiti con l'aiuto di qualche volontario e di praticare giochi educativi; 328sono stati assegnati all'Associazione Movimento per la Vita che promuove e difende la vita fin dal concepimento aiutando, ad esempio, le donne che stanno affrontando una maternità imprevista, mentre 258€ andranno a sostenere la Caritas Duomo Monselice che ha lo scopo di aiutare le persone indigenti, che hanno perso il lavoro, impossibilitate a pagare le bollette e le spese sanitarie, donando loro una vita dignitosa e sana.
 
La “conta dei gettoni” e l’assegnazione del contributo messo a disposizione da Alì ai rappresentanti delle associazioni è avvenuta oggi all’Alì di Monselice.
 
“Questo progetto – spiega il Presidente di Alì Francesco Canella – ci consente di dare ascolto e un piccolo sostegno concreto alle attività delle associazioni che animano il territorio. Ogni mese tre nuove associazioni possono candidarsi e presentare i propri progetti, mentre i clienti e la comunità hanno la possibilità di intervenire in prima persona per decidere quali organizzazioni aiutare e quali progetti finanziare. È un’iniziativa in cui crediamo e che continueremo a portare avanti”.
 
Attivato nel 2011 a Villafranca di Verona, e operativo in altri  10 punti vendita del gruppo in diverse province del Veneto (Cavarzere nel Veneziano; Rubano, Casalserugo, Tombelle di Saonara, Monselice e Tencarola in provincia di Padova; Zero Branco, Treviso Santa Bona e Istrana nel Trevigiano e Cusinati di Tezze sul Brenta nel Vicentino), il progetto ha già portato 615 associazioni della nostra Regione a beneficiare del contributo di Alì Spa, che oggi ammonta a 210.000€.
 
Le tre associazioni che potranno essere sostenute questo mese dai clienti Alì sono:

  • ANFFAS ONLUS SEZIONE MONSELICE: con l'aiuto di istruttori qualificati promuove attività sportive indirizzate a persone con disabilità di tipo fisico e mentale (ARCO/ KARATE/ EQUITAZIONE/ DANCE ABILITY) per migliorare il loro stato fisico e mentale.
  • ASSOCIAZIONE ASAP ANTEAS (BATTAGLIA TERME): che offre alla comunità attività ricreative e culturali.
  • VOLLEY MONSELICE: associazione sportiva dilettantistica che promuove la pratica della pallavolo come momento di educazione e di formazione.

La maratona di solidarietà continuerà, quindi, anche per il prossimo mese a Monselice.

Nel territorio padovano si sono susseguite più cerimonie di consegna: sabato 27 gennaio è stata la volta dell'Alì di Tencarola che ha premiato:

  • la Scuola dell'infanzia Aquilone di Caselle di Selvazzano che per l'acquisto di nuovi giochi per il giardino ha portato a casa € 311,43;
  • l'Associazione Puppy Walker Onlus di Selvazzano che, per il finanziamento della preparazione di un cane guida per una persona non vedente ha totalizzato € 377.16
  • l'A.GE.I. ASSOCIAZIONE GENITORI DELL'IRIDE che per organizzare serate di svago per disabili e attivare corsi di interesse comune ha totalizzato € 311.41.

Sabato 3 febbraio all'Alì di Tombelle sono state premiate:

  • L'Associazione Seniores di Saonara che per il progetto di acquisto attrezzature mediche si è aggiudicata € 449,90;
  • La Pro Loco di Saonara che per il progetto Fiera di Primavera, si è aggiudicata € 253,27;
  • Unitalsi triveneto che per il progetto di acquisto di una carrozzina per trasporto disabili, si è portata a casa € 296,53.

COMMENTA L'ARTICOLO

Per lasciare un commento devi essere registrato all'area ALÍ & YOU

ENTRA     REGISTRATI


COMMENTI 0

Nessun commento.