NEWS E VIDEO

condividi

19 maggio 2017 We Love People premia altre 9 associazioni a Rubano, Villafranca e Istrana

We Love People premia altre 9 associazioni a Rubano, Villafranca e Istrana

Sabato 13 maggio e venerdì 19 maggio ancora festa per le associazioni locali all'Alì di Rubano, di Villafranca di Verona e di Istrana.

Continua a premiare l'attivismo delle associazioni locali il progetto We Love People che torna con puntualità all'Alì di Rubano, Villafranca di Verona ed Istrana: a ricevere la quota parte del contributo di 1000 € messo a disposizione nei tre punti vendita Alì 9 nuove realtà associative locali.

 

Sabato 13 maggio è stata la volta dell'Alì di Rubano, che ha premiato:

  • La Lega Italiana Fibrosi Cistica impegnata a sostenere giornalmente i pazienti affetti da tale patologia con supporto diretto dei costi di fisioterapia, psicoterapia, progetti di ricerca, si è aggiudicata € 483,38.
  • L'Associazione Viviautismo che ha come scopo percorsi trapeutici abilitativi che permettono il raggiungimento della massima autonomia per i ragazzi autistici, si è portata a casa € 253,78.
  • L'Associazione Donne 3.1 Run Together, che ha come obiettivo affiancare Donne nell'avvio di iniziative professionali attraverso incontri e dibattiti, si è aggiudicata € 262,84.

 

 

A Villafranca di Verona, sempre sabato 13 maggio sono state premiate:

  • La SCUOLA DELL'INFANZIA PARITARIA SANTA MARIA GORETTI DI PIZZOLETTA con il progetto AMICOAMBIENTE per guidare e sensibilizzare i bambini all'ambiente si è aggiudicata €270
  • FILOCONTINUO Coop. Sociale Onlus si è portata a casa € 435 per l'ALLESTIMENTO DI UNA PALESTRA per DISABILI;
  • ANAS ASS. NAZIONALE AZIONE SOCIALE impegnata nell'aiuto alle persone/famiglie in difficoltà con la distribuzione di derrate alimentari e beni, si è aggiudicata €295.00

 

Infine ad Istrana venerdì 19 maggio sono state premiate:

  • Anteas volontari San Martino di Paese che hanno ricevuto € 515 come contributo per acquistare un pulmino dotato di pedana per poter accompagnare disabili e anziani;
  • la Scuola dell'infanzia di Cavasagra ha ricevuto € 276 per poter acquistare materiale didattico per un laboratorio psicomotorio;
  • il gruppo teatrale "I Mangiafiabe" per finanziare il progetto “l'orto di San Francesco” che prevede percorsi psico-educativi per bambini autistici hanno totalizzato € 212.

 

 

Il progetto è a ciclo continuo quindi a seguire sono state presentate le tre associazioni nuove entranti per ogni punto vendita.

 

“Questo progetto – spiega il Presidente di Alì Francesco Canellaci consente di dare ascolto e un piccolo sostegno concreto alle attività delle associazioni che animano il territorio. Ogni mese tre nuove associazioni possono candidarsi e presentare i propri progetti, mentre i clienti e la comunità hanno la possibilità di intervenire in prima persona per decidere quali organizzazioni aiutare e quali progetti finanziare. È un’iniziativa in cui crediamo e che continueremo a portare avanti”.

 

Attivato nel 2011 a Villafranca di Verona, e operativo in altri 9 punti vendita del gruppo in diverse province del Veneto (Cavarzere nel Veneziano; Rubano, Casalserugo, Tombelle di Saonara e Tencarola in provincia di Padova; Zero Branco, Treviso Santa Bona e Istrana nel Trevigiano e Cusinati di Tezze sul Brenta nel Vicentino), il progetto ha già portato 480 associazioni della nostra Regione a beneficiare del contributo di Alì Spa, che oggi ammonta a 164.000€.

 

COMMENTA L'ARTICOLO

Per lasciare un commento devi essere registrato all'area ALÍ & YOU

ENTRA     REGISTRATI


COMMENTI 1

FRANCESCA C. 19 maggio 2017
Bell'iniziativa!